rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Costume e società

Palestre gratuite a cielo aperto a Genova con attrezzi outdoor: quali sono e dove si trovano

Allenarsi sotto un cielo azzurro e correre in mezzo al verde non ha prezzo: infatti con gli attrezzi outdoor è anche gratis

Nel periodo immediatamente successivo al lockdown ci siamo resi ancora di più conto di quanto sia importante, per la salute sia fisica che mentale, muoverci e fare sport. E soprattutto abbiamo realizzato di quanto possa essere piacevole e liberatorio praticare sport all’aria aperta, lontano dal caos della città. A Genova si è pensato di offrire più strumenti adeguati ai cittadini per poter fare attività fisica outdoor, e così sono nate - già prima del covid - oppure sono state messe a nuovo più di recente diverse aree fitness gratuite con attrezzi sportivi. Ecco quelle che abbiamo individuato.

Ad Albaro in viale Nazario Sauro, a pochi metri da corso Italia, è stata inaugurata l’anno scorso una palestra a cielo aperto, libera, gratuita e adatta anche per le persone disabili. Un “Percorso Vita” costituito da sette diversi attrezzi calisthenics disposti in un’area verde videosorvegliata

C’è poi il Parco di Great Campus sulla collina di Cornigliano: aperti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, gli Erzelli presentano un percorso running di circa tre chilometri e un’attrezzatura calisthenics composta da barra per trazioni, paralleli bar, monkey bar, spalliera, low bars e abs bench

Un’altra palestra all’aperto attrezzata è quella ai Giardini Melis di Cornigliano, con barra per trazioni e altri attrezzi calisthenics. E quattro attrezzi da calisthenics, ovvero la leg press, la chest press, la lat machine e la rower machine, possono essere utilizzate anche all’interno della skyfitness “Cittadella dello sport” sul litorale di Pra’. Anche nei giardini di via del Camoscio a Marassi è stata inaugurata l’anno scorso una palestra gratuita a cielo aperto. È provvista di macchinari pensati per l’attività sportiva, come cyclette e bilancieri, ed è ad accesso libero non solo per i residenti del quartiere. 

Al Porto Antico, da quest’inverno, è possibile seguire il nuovo percorso fitness ad anello “Allenati al Porto Antico”, che si snoda con tra diversi colori (giallo, rosso e azzurro) tra i punti più scenografici della zona, come i Magazzini del Cotone e l’Acquario di Genova. Nell’area del Mandraccio, sono stati collocati sei attrezzi: barre parallele, tripla barra bassa, panca inclinata, postazioni trazioni alta, postazione lat pulldown per i dorsali e una postazione per gli addominali. Due aree poi sono state dedicate al corpo libero, una in testa alla banchina dei Magazzini del Cotone e l’altra vicino alla piscina.

Infine, all’interno del Parco del Peralto del Righi, si può scegliere tra due diversi percorsi ginnici, entrambi attrezzati. Il primo è sterrato e più vecchio, lungo circa 1,3 chilometri, e raggiungibile tramite l’entrata sopra il capolinea della linea 40, vicino al ristorante La Rosa del Parco, oppure all’altezza dell’intersezione tra via Balestrazzi e via Vesuvio. L’altro percorso, di recente messo a nuovo con l’installazione della recinzione in legno lungo il percorso, presenta circa 1,5 chilometro di passeggiata intervallata da diversi attrezzi in legno per fare trazioni, squat e altri esercizi.

La palestra all'aperto dei giardini di Quinto

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palestre gratuite a cielo aperto a Genova con attrezzi outdoor: quali sono e dove si trovano

GenovaToday è in caricamento