Gli ultimi episodi dell'Amica Geniale sono ambientati (anche) a Genova

Nei libri compare anche Genova, città in cui vive la famiglia Airota. Nella serie tv, invece, il fidanzato di Lenù è originario di Torino

Photo credit: Flickr@Wolf Gang

Mentre gli affezionati della serie tv aspettano con impazienza la terza stagione della saga dell'Amica Geniale, tratta dai romanzi di Elena Ferrante (edizioni e/o), i lettori più accaniti hanno già letto la quadrilogia da tempo.

La trasposizione televisiva, che ha adattato per Rai Fiction la storia dell'amicizia tra Lenù e Lila dall'infanzia all'età adulta, segue l'ordine dei libri, e la fine della seconda stagione ha coinciso con quella del secondo libro, "Storia del nuovo cognome".

Chi conosce la saga sa che il terzo libro (e dunque la prossima stagione della serie tv) si chiama "Storia di chi fugge e di chi resta", e una particolarità di questo volume è che brevi episodi sono ambientati proprio a Genova.

Ma qui entra in ballo una piccola differenza tra libro e fiction: in quest'ultima, alla fine della seconda stagione ("Storia del nuovo cognome"), Lenù incontra e si fidanza con Pietro Airota, originario di Torino. Nei libri, in realtà, la famiglia Airota abita nel capoluogo ligure. Chi non vuole neppure un leggero "spoiler" sulle ambientazioni della saga, a questo punto, non legga oltre.

Nel terzo e quarto libro, "Storia di chi fugge e di chi resta" e "Storia della bambina perduta", alcuni episodi sono ambientati nella casa degli Airota a Genova, descritta e caratterizzata da un «grande soggiorno che affacciava sul mare» e «intere stanze tappezzate di libri, mobili antichi, lampadari di cristallo, pavimenti coperti da tappeti di pregio, tende pesanti. Soltanto il soggiorno era abbagliante, aveva una grande vetrata che ritagliava un tratto i luce e di mare esponendolo come un pezzo pregiato».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vista la differenza con la serie tv in cui le origini della famiglia Airota sono state cambiate, rendendole torinesi, è difficile poter immaginare di vedere Genova in televisione nelle prossime stagioni. In ogni caso è ancora troppo presto per trarre conclusioni: la seconda stagione in tv è finita da poco, e della terza altro non si conosce se non poche e generiche anticipazioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Elezioni, prende forma il nuovo consiglio regionale: i nomi

  • Mascherina obbligatoria anche di giorno nel centro storico, Bucci: «Aumenteremo i controlli»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento