menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valpolcevera, all'interno dell'ex ospedale Pastorino un polo sociosanitario

La vicepresidente della Regione Liguria: «Ospiterà una serie di servizi che consentiranno una più efficace integrazione tra sociale e sanitario»

Nell'ex ospedale Pastorino di Bolzaneto verrà realizzato un polo sociosanitario della Asl 3 per rispondere alle esigenze dei cittadini della Valpolcevera; lo ha annunciato la vicepresidente e assessore regionale alla salute Sonia Viale, che in consiglio Regionale ha risposto a due interrogazioni sulla Casa della Salute della Valpolcevera.

«L’ex ospedale Pastorino - ha spiegato la vicepresidente Viale - ospiterà una serie di servizi che consentiranno una più efficace integrazione tra sociale e sanitario. Verranno inoltre attivate equipe integrate sociosanitarie per la presa a carico dei pazienti a 360 gradi, trasferiti i servizi consultoriali oggi in via Bonghi, sede questa che presenta alcune problematiche di accesso, e l’ambito territoriale sociale 41. Nell’ultimo mese è partito il servizio 118 al piano terra e a breve partiranno i lavori di ristrutturazione del secondo piano dove sarà accolto il servizio di salute mentale. Negli altri piani dell’ex ospedale saranno inseriti il consultorio, il centro studi integrazione disabili e un’area di integrazione dei servizi sociosanitari».

Sulla possibilità di ospitare alcune attività della Gigi Ghirotti nell’ex Pastorino, infine, la vicepresidente Viale puntualizza: «Saranno proposti alcuni locali, ma non andremo a togliere spazi ai servizi già previsti e annunciati».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento