Golfo Paradiso, tre Comuni uniscono le forze

Paolo Pezzana, Adolfo Olcese e Luca Pastorino, rispettivamente sindaco di Sori, Pieve Ligure e Bogliasco, hanno firmato l'atto costitutivo del nuovo ente pubblico del Levante genovese

Con la firma dell’atto costitutivo da parte dei sindaci di Sori, Bogliasco e Pieve Ligure, lunedì 24 novembre alle 12 è nata ufficialmente l’Unione dei Comuni del Golfo Paradiso.

Dopo l’approvazione dello Statuto durante i consigli comunali dei rispettivi comuni, è dunque sancita la creazione del nuovo ente pubblico del Levante genovese, la cui superficie si estende per oltre 21 km e conta quasi 12mila abitanti. La firma è avvenuta nella Casa Comunale di Sori, scelta come sede dell’Unione, e nelle prossime settimane Paolo Pezzana (sindaco di Sori), Luca Pastorino (sindaco di Bogliasco) e Adolfo Olcese (sindaco di Pieve Ligure) eleggeranno il Consiglio dell’Unione, che sarà composto da 9 consiglieri di maggioranza, tre per Comune, e quattro di minoranza, uno per Comune più uno designato dai tre eletti tra le minoranze.

«Lavoriamo insieme per costruire un'Unione efficiente e vantaggiosa per tutti i cittadini», hanno detto soddisfatti i sindaci, che hanno confermato l’intenzione di allargare in futuro al dimensione dell’Unione accogliendo altri Comuni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

  • Alimenti scaduti nel frigo del supermercato, multa da diecimila euro

Torna su
GenovaToday è in caricamento