Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Golfo Paradiso, tre Comuni uniscono le forze

Paolo Pezzana, Adolfo Olcese e Luca Pastorino, rispettivamente sindaco di Sori, Pieve Ligure e Bogliasco, hanno firmato l'atto costitutivo del nuovo ente pubblico del Levante genovese

Con la firma dell’atto costitutivo da parte dei sindaci di Sori, Bogliasco e Pieve Ligure, lunedì 24 novembre alle 12 è nata ufficialmente l’Unione dei Comuni del Golfo Paradiso.

Dopo l’approvazione dello Statuto durante i consigli comunali dei rispettivi comuni, è dunque sancita la creazione del nuovo ente pubblico del Levante genovese, la cui superficie si estende per oltre 21 km e conta quasi 12mila abitanti. La firma è avvenuta nella Casa Comunale di Sori, scelta come sede dell’Unione, e nelle prossime settimane Paolo Pezzana (sindaco di Sori), Luca Pastorino (sindaco di Bogliasco) e Adolfo Olcese (sindaco di Pieve Ligure) eleggeranno il Consiglio dell’Unione, che sarà composto da 9 consiglieri di maggioranza, tre per Comune, e quattro di minoranza, uno per Comune più uno designato dai tre eletti tra le minoranze.

«Lavoriamo insieme per costruire un'Unione efficiente e vantaggiosa per tutti i cittadini», hanno detto soddisfatti i sindaci, che hanno confermato l’intenzione di allargare in futuro al dimensione dell’Unione accogliendo altri Comuni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Golfo Paradiso, tre Comuni uniscono le forze

GenovaToday è in caricamento