rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Politica

Tursi, il bilancio passa. E Doria si salva

COn 19 voti a favore, 15 contrari e 2 astenuti, il consiglio Comunale ha approvato il documento dopo tre giornate all'insegna della tensione

Con 19 voti favorevoli, 15 contrari e 2 astenuti, il consiglio Comunale ha approvato il bilancio previsionale 2016-2018 mettendo così fine (almeno per il momento) alle tribolazioni della giunta Doria, nelle ultime settimane sul filo di lana per mantenere la maggioranza  - e dunque la poltrona.

La delibera è stata approvata alle 14.30, dopo una mattinata di lavori all’insegna della tensione e un po’ di polemica persino per stabilire la durata della pausa. Presenti in Sala Rossa questa mattina alle 9 per la terza giornata di lavori e per la votazione definitiva, 31 consiglieri, un numero che è aumentato con il passare delle ore.

 Al momento del voto erano 36 i consiglieri presenti: a schierarsi per il sì, oltre a Pd, Lista Doria, Sel e Possibile sono stati anche Guido Grillo (Forza Italia) e Stefano Anzalone (Progresso Ligure), mentre a votare no sono stati Pdl, M5S, Fdl, Lista Musso, Lega Nord, Udc, Fds, la capogruppo di Forza Italia Lilli Lauro, il consigliere De Benedictis del Gruppo Misto e il consigliere di Percorso Comune Paolo Gozzi. Astenuti invece Gianni Vassallo e Salvatore Caratozzolo di Percorso Comune.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tursi, il bilancio passa. E Doria si salva

GenovaToday è in caricamento