rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Politica Centro Storico / Piazza dell'Erbe

Movida, scatta il "tour della sicurezza", con assessori e forze dell'ordine

Venerdì 14 lugli Stefano Garassino e Paola Bordilli verificheranno situazioni di illegalità e il rispetto delle regole insieme alle forze dell'ordine nel centro storico

Lo hanno chiamato "tour della sicurezza" e andrà in scena questa sera, venerdì 14 luglio, nel cuore della "movida" da  da piazza delle Erbe a via San Donato, da via San Bernardo a via San Luca. Protagonisti l’assessore alla sicurezza Stefano Garassino e l’assessore al commercio Paola Bordilli.

Nel cuore della "movida"

I due assessori, accompagnati dalle forze dell'ordine, effettueranno un giro tra le ore 23 e l'una di notte per i vicoli di Genova, partendo da piazza Matteotti, per verificare situazioni di illegalità e il rispetto delle regole. Con loro ci saranno anche il presidente del Municipio Centro Est Andrea Carratù e Lorella Fontana, capogruppo della Lega in Consiglio comunale.

Il commento degli assessori

«Si tratta di un segnale tangibile di presidio da parte delle istituzioni – ha spiegato l’assessore alla sicurezza Garassino – L’obiettivo è smantellare l’illegalità attraverso un’azione capillare, non certo procedendo alla militarizzazione del territorio, ma grazie a un controllo discreto ed efficace che faccia leva sulla deterrenza e sull’informazione. È intollerabile che esista una vera e propria “mappa” dei percorsi dello spaccio senza intervenire utilizzando tutti gli strumenti in nostro possesso».

«La nostra intenzione è distinguere la movida buona da quella che non lo è affatto – ha concluso invece l’assessore Bordilli – e separare degrado e illegalità da tutto ciò che rivitalizza il Centro storico. Sono gli stessi commercianti e i residenti a chiedercelo e questa prima tappa è un gesto di attenzione nei loro confronti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida, scatta il "tour della sicurezza", con assessori e forze dell'ordine

GenovaToday è in caricamento