menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ingegneria agli Erzelli, Toti: «Crescita e sviluppo per un’area strategica»

Il governatore dichiara: «Dopo anni di attesa e di stallo si avvia finalmente il percorso di crescita e sviluppo di quell'area, fondamentale per la Liguria»

Il presidente della Liguria Giovanni Toti ha espresso la sua soddisfazione per il raggiungimento dello storico accordo per il trasferimento della facoltà di ingegneria agli Erzelli , primo passo per un percorso di crescita e sviluppo dell'area parco scientifico. 

«Dopo il trasferimento di Liguria Digitale e, a seguire, l'accordo con l’Istituto Italiano di Tecnologia, oggi, dopo anni di attesa e di stallo, si avvia finalmente il percorso di crescita e sviluppo di quell'area, strategica per la Liguria». Queste le parole del governatore della Liguria dopo la firma dell'accordo che sancisce l’acquisto da parte dell’Università dei terreni su cui dovrà sorgere la nuova Ingegneria nel Parco Scientifico e Tecnologico degli Erzelli. 

«Regione Liguria crede fortemente nel futuro sviluppo degli Erzelli - aggiunge il governatore - che ci aspettiamo possa portare nuova linfa in settori altamente qualificati per il nostro territorio. Grazie alla presenza in quell’area di realtà pubbliche e private di altissimo profilo tecnologico, auspichiamo si possa creare quel tessuto produttivo indispensabile per garantire alla Liguria una crescita basata su innovazione e ricerca. Siamo certi, poi, che questa realtà di assoluta eccellenza potranno costituire, insieme, un importante volano per attrarre altre imprese, italiane e straniere, che puntino sull’alta tecnologia quale fattore principale di sviluppo. La Giunta regionale - ha concluso - continuerà a sostenere questo progetto strategico anche attraverso i bandi europei del 2017».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento