menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Toti: «Intollerabile che fare la spesa a Genova costi più che a Milano o Torino»

Il presidente della Regione Liguria sulla scarsa concorrenza nella grande distribuzione: «vogliamo aprire alla concorrenza e abbassare i prezzi»

«La Coop in Liguria l'ha fatta da padrone per anni ed è stata un monopolio, salvo poche eccezioni. Il piccolo commercio non verrà danneggiato dall'apertura della concorrenza nella grande distribuzione, che è ciò che vogliamo fare. Esselunga è uno dei protagonisti ma non è certamente il solo», ha dichiarato il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti.

«Noi vogliamo aprire alla concorrenza e abbassare i prezzi, perché fare la spesa a Genova costa molto di più che a Milano e a Torino e questo non è tollerabile come non è tollerabile che il Pd si batta per perpetuare un privilegio che lui stesso ha creato. Capisco i rapporti che esistono tra alcune cooperative e il Partito Democratico ma se ne facciano una ragione: questi rapporti non possono continuare a spese dei liguri e del loro carrello».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento