rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Politica

Tursi, l’ironia del consigliere 82enne Guido Grillo: «Io sono ancora utile o indispensabile?»

Il consigliere 82enne ha preso la parola per chiedere aggiornamenti sulla gestione dell’emergenza sanitaria in Liguria, facendo poi una battuta sulle contestate parole comparse domenica sul profilo del presidente della Regione Giovanni Toti

«Io ho 82 anni, volevo sapere se sono ancora indispensabile o almeno utile»: a ironizzare nella Sala Rossa di Tursi, durante il consiglio comunale di martedì, è stato il consigliere comunale di Forza Italia (e consigliere comunale da ben 18 anni, stando al curriculum) Guido Grillo. Che si è riferito, ovviamente, al tanto contestato tweet di domenica “sugli anziani non indispensabili” del presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti..

Grillo ha preso la parola durante un articolo 55 dedicato alla gestione dell’emergenza sanitaria in Liguria, ormai una prassi in consiglio comunale per chiedere al sindaco Marco Bucci di relazionare sull’andamento della pandemia e della seconda ondata di coronavirus. Dopo i colleghi Pirondini e Lodi - che non si sono fatti sfuggire, neppure loro, un riferimento a quanto accaduto domenica chiedendo al sindaco Bucci di prenderne le distanze - Grillo ha chiesto aggiornamenti sull’affollamento dei pronto soccorso e sulle misure adottate per gestire i casi senza appesantire le strutture ospedaliere. E al momento di ripassare la parola si è rivolto al sindaco e al consiglio comunale chiedendo, appunto, se «a 82 anni io sono ancora utile o indispensabile».

La domanda ha scatenato gli applausi della Sala Rossa e la risposta del presidente Alessio Piana, che ha chiarito che «per noi lei è fondamentale», con il consigliere Crivello che ha aggiunto che «è anche uno dei più produttivi».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tursi, l’ironia del consigliere 82enne Guido Grillo: «Io sono ancora utile o indispensabile?»

GenovaToday è in caricamento