Politica Albaro / Corso Italia

Ripascimento spiagge, in corso Italia lavori in ritardo di due settimane

«I lavori sono iniziati e il Comune ha stanziato 100mila euro, mentre dalla Regione ne sono arrivati 43mila. I materiali utilizzati per i ripascimenti sono prelevati dal Bisagno, previa analisi di conformità». Così l'assessore Porcile

A margine della seconda seduta per l'approvazione del bilancio di previsione, il Consiglio comunale di ieri si è aperto alle ore 9 con la discussione degli articoli 54, interrogazioni a risposta immediata.

Mario Baroni (Gruppo Misto) ha chiesto alla giunta se, in previsione dell'estate, sia stato predisposto un piano di ripascimento delle spiagge libere del levante e la relativa tempistica.

La replica dell'assessore Italo Porcile: «i lavori, che devono essere ripetuti ogni anno, sono iniziati e il Comune ha stanziato 100mila euro, mentre dalla Regione ne sono arrivati 43mila. I materiali utilizzati per i ripascimenti sono prelevati dal Bisagno, previa analisi di conformità. Per quanto riguarda le spiagge di corso Italia i lavori, in ritardo di circa 15 giorni, si concluderanno entro metà giugno».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripascimento spiagge, in corso Italia lavori in ritardo di due settimane

GenovaToday è in caricamento