menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

De Ferrari: l'emergenza in Siria tinge di rosso l'acqua della fontana

Da sabato 22 settembre, e per i successivi tre giorni, l'acqua della fontana di piazza De Ferrari si colora di rosso. L'iniziativa intende sensibilizzare sull'emergenza in Siria e promuovere una raccolta fondi

Da Genova un gesto di solidarietà verso la popolazione della Siria, minacciata dalla dura repressione del regime di al-Assad. Dalla tarda mattinata di sabato 22 settembre, e per i successivi tre giorni, l’acqua della fontana di piazza De Ferrari si colora di rosso. Con questa iniziativa, realizzata con la collaborazione di Aster, il Comune di Genova aderisce all’appello di Agire (agenzia Italiana per la risposta alle emergenze) che lancia una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per la Siria.

«Abbiamo aderito con molta convinzione alla campagna di Agire – commenta il sindaco Marco Doria -. La situazione in Siria, che di ora in ora diventa sempre più drammatica, non può essere ignorata. È importante che la comunità internazionale si attivi, mettendo in campo aiuti per proteggere e assistere la popolazione, ma anche promuovendo azioni utili a costruire una tregua. Solo attraverso un percorso di non violenza e di dialogo la Siria potrà trovare pace e democrazia».


«La situazione ha ormai largamente superato il livello di allerta - aggiunge Marco Bertotto, direttore di Agire -, per questo abbiamo deciso di lanciare l’operazione Red alert – Allarme rosso. Due milioni e mezzo di persone necessitano di assistenza umanitaria immediata e circa un milione e mezzo hanno abbandonato le proprie case, rifugiandosi all’interno del paese o affrontando lunghi viaggi a piedi per raggiungere le nazioni confinanti. La guerra in Siria assume sempre più i connotati di una crisi umanitaria regionale, a cui è necessario rispondere con un’azione decisa e immediata per portare aiuti. Altrimenti migliaia di vite peseranno sulla nostra coscienza».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crollo cimitero Camogli, il cronoprogramma dei lavori

  • Coronavirus

    Covid, in Liguria 248 nuovi positivi, 11 nuovi ospedalizzati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento