menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Segnaletica turistica errata, Sibilla: «La ditta non conosceva approfonditamente la città»

«La ditta di Tarquinia, vincitrice della gara, che doveva curare la segnaletica, non conosceva approfonditamente la città: da lì sono emerse alcune criticità a cui stiamo ponendo rimedio». Così l'assessore Sibilla in consiglio comunale

Come di consueto il Consiglio comunale di ieri è iniziato con la discussione degli articoli 54, interrogazioni a risposta immediata.

Clizia Nicolella (Lista Doria) e Cristina Lodi (Pd) hanno affrontato il problema della segnaletica turistica disseminata in centro storico, spesso errata e comunque insufficiente.

La replica dell'assessore Carla Sibilla: «la ditta di Tarquinia, vincitrice della gara, che doveva curare la segnaletica, non conosceva approfonditamente la città: da lì sono emerse alcune criticità a cui stiamo ponendo rimedio, anche in collaborazione con Camera di Commercio e associazioni di categoria. In particolare, Eataly sarà tolta dai cartelli e lasciata solo sui supporti informatici. Il logo non ufficiale dell'Acquario è stato scelto dal grafico come elemento creativo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento