rotate-mobile
Lo sbarco

In arrivo 51 migranti, lo sbarco atteso domenica, la Lega: "Vengano ricollocati altrove"

I migranti sono a bordo della Sea Eye 4, l'imbarcazione della Ong tedesca che ha salvato 144 persone in mare. Bruzzone e Corso: "Qui saturi, l'Europa non può continuare a voltarsi dall'altra parte"

È in arrivo a Genova la Sea Eye 4, l'imbarcazione della ong con a bordo 51 migranti, attesa in porto per domenica pomeriggio a ponte Colombo. La nave è partita da Taranto dopo un blocco di sessanta giorni. 144 i migranti salvati nel Mediterraneo durante le operazioni di soccorso, la maggior parte di questi sono sbarcati, i rimanenti 51 sono diretti verso Genova.

Una notizia che ha scatenato le ire della Lega: "L'Europa - commentano Francesco Bruzzone, deputato della Lega e candidato alle elezioni europee nel collegio Nord-Ovest - non può continuare a voltarsi dall'altra parte e ad abbandonare l'Italia sulla questione dell'immigrazione. Occorre un forte colpo di mano sulla questione migranti in Europa perché i confini dell’Italia sono anche confini europei e quindi non possiamo continuare ad accollarci da soli il peso di questa situazione". 

"Le nostre strutture di accoglienza sono sature. - afferma Francesca Corso, segretario della Lega per la provincia di Genova - Auspichiamo che ci sia una ricollocazione di questi 51 migranti che dovranno arrivare lunedì a bordo della nave della Ong tedesca 'Sea Eye 4'. Il nostro porto venga usato per farli sbarcare, ma poi occorre che non si fermino qui e che siano trasferiti altrove".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In arrivo 51 migranti, lo sbarco atteso domenica, la Lega: "Vengano ricollocati altrove"

GenovaToday è in caricamento