menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampierdarena: in arrivo nuove telecamere per la videosorveglianza

«Abbiamo un'ordinanza anti alcol in attesa dell'approvazione del consiglio e, in quest'ottica, da gennaio a luglio 2015 abbiamo elevato 89 sanzioni per violazione dell'ordinanza in vigore». Così l'assessore Fiorni in Sala Rossa

Il consiglio comunale di ieri è iniziato con la discussione degli articoli 54, interrogazioni a risposta immediata.

Alessio Piana (Lega Nord) ha parlato del degrado di Sampierdarena e dell'elevato numero di aggressioni nella delegazione.

Piana: «l'impegno del Comune era quello di individuare azioni qualificanti per Sampierdarena e il suo territorio. Per esempio il completamento dei lavori del Por, l'ascensore per l'accesso all'ospedale Villa Scassi, per il quale rischiamo di perdere i finanziamenti, e molti altri. Il degrado e l'insicurezza stanno dilagando: dal 18 luglio ci sono stati 7 casi gravi di aggressioni».

Questa la replica dell'assessore Elena Fiorini: «rispondo su quanto attiene alle mie competenze. Abbiamo un'ordinanza anti alcol in attesa dell'approvazione del consiglio e, in quest'ottica, da gennaio a luglio 2015 abbiamo elevato 89 sanzioni per violazione dell'ordinanza in vigore; alcune riguardano la vendita dell'alcol, altre il consumo di alcol su strada. Il presidio delle forze dell'ordine è stato potenziato per controllare i locali che creano problemi, in collaborazione con la polizia. Siamo intervenuti anche sulle occupazioni abusive, l'ultima volta è stata ad agosto, sotto la rampa della sopraelevata e con bonifica delle aree. In zona Sampierdarena abbiamo 20 telecamere, e altre sono in arrivo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento