menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rimpasto giunta a Tursi: ecco chi e cosa cambia

Giovedi 6 giugno il sindaco di Genova Marco Doria ha attribuito deleghe diverse ad alcuni assessori, tra cui il vicesindaco Stefano Bernini e Francesco Oddone, assessore allo sviluppo economico

Genova - Giovedì 6 giugno è stato il giorno del rimpasto della giunta anche a Tursi. Il sindaco Marco Doria infatti, per migliorare la ripartizione delle deleghe tra gli assessori e renderne più efficace il coordinamento, ha attribuito al vicesindaco e assessore all’Urbanistica Stefano Bernini la delega all’edilizia privata, finora competenza dell’assessore Francesco Oddone. Viceversa, la delega al Centro Storico, finora attribuita al vicesindaco, è stata trasferita all’assessore allo Sviluppo Economico Francesco Oddone.

La nuova assegnazione dell’edilizia privata faciliterà il raccordo con le scelte urbanistiche. Per quanto riguarda, invece, le politiche per il centro storico, che certamente non si possono ridurre alle tematiche del commercio, si è tuttavia considerata l’importanza particolare del rapporto con i Civ e con gli operatori impegnati per la valorizzazione dell’abitato antico della città.

Altre modifiche riguardano due deleghe che sono state trasferite per affinità tematica: la delega alle “politiche ambientali ed attività per la riduzione dell’inquinamento acustico”, finora affidata all’assessore alla Legalità e ai Diritti Elena Fiorini, passa all’assessore all’Ambiente Valeria Garotta, mentre la delega agli interventi per “graffiti”, finora attribuita a Garotta, viene affidata all’assessore ai Lavori Pubblici e alle Manutenzioni Giovanni Crivello, già competente per l’arredo urbano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento