rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Politica

Regione Liguria: incremento di spesa di 7 milioni di euro nel bilancio 2014

Con 21 voti favorevoli (centrosinistra e Ncd) il consiglio regionale ha approvato la Legge finanziaria 2014. Il provvedimento prevede variazioni sul bilancio di previsione con un incremento di spesa per sei milioni e 950 mila euro

Con 21 voti favorevoli (centrosinistra e Ncd) il consiglio regionale ha approvato il Disegno di legge 353: Modifiche alla legge regionale del 23 dicembre 2013, n. 41 (Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione Liguria (Legge finanziaria 2014) e altre disposizioni finanziarie. L’opposizione consiliare (ad eccezione di Nuovo centrodestra) ha abbandonato l’aula al momento della votazione.

Il provvedimento prevede variazioni sul bilancio di previsione per l’anno finanziario 2014 con un incremento di spesa per sei milioni e 950 mila euro. In particolare il provvedimento stabilisce fondi aggiuntivi per il settore delle gravi disabilità e del trasporto disabili, per rimborsi per l’alluvione del 2011 e per le iniziative collegate a Expo 2015 fra cui il giro d’Italia e gli spettacoli di questa estate.

Nello specifico 2 milioni di euro saranno inseriti nel fondo speciale di parte corrente e saranno destinati alle iniziative di promozione turistica in concomitanza con Expo 2015 fra cui il giro d’Italia 2015. Tali fondi vengono prelevati dal fondo di riserva e da nuove entrate del 2014.

Un milione e 500 mila euro saranno destinati ai rimborsi per i danni dell’alluvione 2011 per i Comuni di Vernazza e Monterosso e per il contratto di area della Spezia, finalizzato al ripristino della strada dei santuari nel comune di Vernazza.

Altri 6 milioni di euro aggiuntivi saranno destinati a incrementare il fondo per Gravi disabilità e Trasporto disabili grazie all’utilizzo di somme ulteriori dovute dallo Stato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione Liguria: incremento di spesa di 7 milioni di euro nel bilancio 2014

GenovaToday è in caricamento