menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rendiconto 2014 approvato dalla Regione

Approvato con 24 voti a favore e 7 voti contrari il Rendiconto 2014 dalla Regione

E' stato approvato dal Consiglio Regionale il Rendiconto 2014 con 24 voti a favore (maggioranza di centro destra e Pd) 7 voti contrari (Movimento 5Stelle e Rete a sinistra).

Nel dibattito sono intervenuti Angelo Vaccarezza (Fi) come relatore di maggioranza, Alice Salvatore (Mov5Stelle), Claudio Muzio (FI), Gianni Pastorino (Rete a sinistra), Sergio Rossetti (Pd), Francesco Battistini (Mov5Stelle), Alessandro Piana (Lega Nord Liguria-Salvini), Giovanni Barbagallo (Pd), Marco de Ferrari e Andrea Melis (Mov5Stelle), Valter Ferrando e Raffaella Paita (Pd) e Andrea Costa (Gruppo misto-Udc area Popolare)

«Abbiamo compiuto un atto che era dovuto ai liguri, ma non entriamo nel merito - ha dichiarato Angelo Vaccarezza di Forza Italia - Oggi in Commissione il presidente della Regione Toti ha rilevato le criticità segnalate dalla Corte dei conti e domani in Consiglio regionale le ribadirà. L'approvazione del rendiconto è stato l'ultimo atto che riguarda la giunta Burlando e lo abbiamo compiuto per rispetto delle istituzioni, ma da domani sul ponte di comando sarà il presidente Toti e ogni scelta assunta sarà della nuova amministrazione».

Queste invece le parole della vicepresidente Juri Michelucci del Pd: «Si tratta di un Rendiconto particolare legato ad una situazione politica ben precisa». Ricordando che l'amministrazione precedente era di centrosinistra, Michelucci ha aggiunto: «Il nostro voto non poteva che essere favorevole perché il Rendiconto riguarda scelte assunte dalla precedente amministrazione che noi condividiamo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento