Politica

Referendum: ultimo weekend per firmare

Domenica chiude la raccolta firme #4temi8si promossa del movimento Possibile e legata agli otto quesiti referendari su scuola, lavoro, ambiente e democrazia. A Genova dal 4 agosto oltre 150 banchetti, a cui hanno contribuito 20 volontari

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Domenica chiude la raccolta firme #4temi8si promossa del movimento Possibile e legata agli otto quesiti referendari su scuola, lavoro, ambiente e democrazia. A Genova dal 4 agosto oltre 150 banchetti, a cui hanno contribuito 20 volontari per un totale di 1000 ore.

"È il risveglio della società civile, stufa di selfie e tweet, ma attenta a temi concreti. I referendum sono l'esempio della buona politica, quella che si mette al servizio delle persone, fatta tra la gente, per le strade. La politica dei contenuti che abbraccia tutti, indipendentemente dal colore del partito. Perché temi come l'eliminazione delle trivelle in mare, la tutela del lavoratore dai licenziamenti illeggittimi, l'eliminazione del potere di chiamata dei presidi manager, la cancellazione dell'Italicum una legge elettorale pasticciata, riguardano tutti. E Genova e la Liguria hanno fatto la loro parte".

Lo dichiara Luca Pastorino, deputato di Possibile che sarà presente il 25/09/2015 a Chiavari dalle 15 alle 19 per raccogliere le firme in Via Martiri della Liberazione. Il deputato di Sel Stefano Quaranta sarà invece sabato mattina in Via Oberdan.

"Fino all'ultima firma e tra queste esistono ancora belle storie da raccontare, di politica e partecipazione. Come quella della signora Nadia, 90 anni, genovese, che non potendo uscire di casa, ha chiamato la sede Nazionale di Possibile a Roma perché voleva firmare i referendum. Siamo andati a trovarla ed è stata una delle più belle esperienze di questa campagna referendaria. Perché ci insegna il significato della parola coraggio e in Italia sembra che si stia risvegliando". Conclude Luca Pastorino.

Ecco dove saranno i banchetti di sabato e domenica.

SABATO 26/09/2015

Dalle 09.00 alle 12.30 a Busalla in Via Vittorio Veneto, adiacenze Comune.

Dalle 09.00 alle 13.00 in Via Oberdan incrocio Viale delle Palme e in Piazza Terralba all'altezza del mercato comunale

Dalle 11.00 alle 16.00 in Lungobisagno Istria - Coop Valbisagno

Dalle 16.30 alle 19.30 in Via XX Settembre altezza ex Cinema ORFEO e in Via Sestri di fronte al Municipio.

DOMENICA 27/09/2015

Dalle 9.30 alle 12.30 a Bogliasco, in piazza XXVI Aprile

Dalle 10.00 alle 19.00 a Nervi sulla passeggiata Anita Garibaldi e in Via della Mercanzia vicino a Palazzo San Giorgio

Dalle 12.00 alle 18.00 sul Lungomare Pegli

Dalle 16.00 alle 17.00 TUTTI IN NAVEBUS - dal Porto Antico a Pegli, andata e ritorno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum: ultimo weekend per firmare

GenovaToday è in caricamento