Il Movimento 5 Stelle schiera Di Battista a Matteotti per il “no” al referendum

Il parlamentare pentastellato sarà nel capoluogo giovedì 1 dicembre, seconda tappa ligure della campagna itinerante dell'M5S. Sul palco con lui anche i portavoce regionali e comunali

Foto Facebook @Alessandro Di Battista

Dopo Luigi Di Maio, arrivato a Genova lo scorso 5 novembre, anche Alessandro Di Battista passa per il capoluogo ligure, “asso” calato dal Movimento 5 Stelle per una delle tappe dell’#iodicoNotour: il parlamentare grillino è atteso in piazza Matteotti alle 20 di giovedì 1 dicembre, una "agorà" cui prenderanno parte anche tutti i portavoce pentastellati. 

Quella con Di Battista è la seconda tappa ligure della campagna itinerante di sensibilizzazione per il “no” al referendum costituzionale, che chiama gli italiani a votare il prossimo 4 dicembre: le altre città toccate dal Movimento 5 Stelle sono La Spezia (29 novembre) e Savona (venerdì 2 dicembre), rush finale di un viaggio lungo 6mila chilometri, su treni e traghetti che hanno portato i portavoce dell’M5S in 48 città italiane.

La tappa genovese dell’’#iodicoNotour arriva a distanza di tre anni esatti dal V-Day 3 del 2013, e vedrà Di Battista salire sul palco per alternarsi con altri 30 portavoce tra deputati, senatori e consiglieri regionali e comunali, tra cui Carlo Sibilia, Paola Taverna, Manlio Di Stefano, Danilo Toninelli, Nicola Morra e i liguri Alice Salvatore, Marco De Ferrari, Fabio Tosi, Gabriele Pisani, Andrea Melis e Francesco Battistini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

Torna su
GenovaToday è in caricamento