menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapallo, scatta il divieto di fumare e bere alcolici nei parchi pubblici

L'ordinanza firmata dal sindaco Carlo Bagnasco vieta le sigarette e le bevande alcoliche nelle aree verdi della cittadina: multe da 25 a 500 euro

Da lunedì 28 agosto, divieto di fumare e bere alcolici nei parchi pubblici di Rapallo: l’ha stabilito il sindaco Carlo Bagnasco con un’ordinanza finalizzata a “tutelare la salute dei bambini, ma anche a far sì che gli adulti diano esempi di comportamento più rispettosi dell’ambiente e degli spazi della comunità”.

Il divieto riguarda i parchi Canessa, De Martino, Casale, Biancaneve e l’area giochi del parco delle Fontanine. Ad assicurarsi che venga rispettato penserà la polizia Municipale, che potrà far scattare multe tra i 25 e i 500 euro in caso di trasgressione.

L’ordinanza ha suscitato non poche polemiche tra i residenti della cittadina ligure, che sull’argomento si sono divisi: c’è chi si dichiara favorevole, ritenendola una misura necessaria soprattutto nei luoghi frequentati da bambini, e chi invece la ritiene eccessiva, criticando l’iniziativa presa dal nuovo sindaco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento