menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piero Fossati nominato commissariato straordinario per la Provincia

Piero Fossati è stato designato, con decreto del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, a guidare la transizione istituzionale della Provincia dopo le dimissioni irrevocabili del presidente Alessandro Repetto

Piero Fossati è stato designato commissario straordinario della Provincia di Genova con decreto del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano su proposta del ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri, dopo le dimissioni del presidente Alessandro Repetto, sino all’elezione del nuovo Consiglio Provinciale che per la prima volta, secondo quanto prevede il testo della legge in discussione in Parlamento (e che dovrà essere emanata entro il 31 dicembre prossimo) non sarà votato dai cittadini, ma dai Consigli dei Comuni del territorio. L’organismo, con sedici componenti, eleggerà poi al suo interno il nuovo presidente della Provincia.

Piero Fossati che dal 1997 al 2002 è stato vicecapogruppo DS in Consiglio Provinciale e poi per entrambi i mandati delle giunte Repetto assessore alla viabilità e alla protezione civile (nel secondo anche alla polizia provinciale e alla caccia e pesca) conosce molto bene l’organizzazione, la struttura e l’azione della Provincia e nel nuovo incarico sarà affiancato da tre esperti sub commissari: i viceprefetti Flavia Anania (vice capo di gabinetto della prefettura di Genova) e Carmine Battista (responsabile dell’area enti locali e consultazioni elettorali della stessa prefettura) e il dirigente in pensione del Ministero dell’Interno Antonio Scozzese nominati con decreto del prefetto Francesco Antonio Musolino.

Contestualmente alla nomina di Piero Fossati a commissario straordinario della Provincia di Genova nel decreto del Presidente della Repubblica è sancito lo scioglimento del Consiglio Provinciale eletto nel 2007, a seguito delle dimissioni del presidente Repetto.

«Considerato altresì – si legge nel provvedimento del Capo dello Stato – che in presenza delle dimissioni irrevocabili del presidente della provincia si rende necessario attribuire le funzioni commissariali (...) ad altra figura rappresentativa dell’organo di vertice dell’ente« il Presidente della Repubblica decreta:«articolo 1. Il consiglio provinciale di Genova è sciolto; articolo 2. Il signor Giuseppe Piero Fossati, già assessore della Provincia di Genova, è nominato commissario straordinario per la provvisoria gestione dell’ente fino all’elezione dei nuovi organi provinciali a norma di legge. Al predetto commissario sono conferiti i poteri spettanti al consiglio provinciale, alla giunta ed al presidente».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento