menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paolo Putti: «Renzi pensi ai cittadini, non a fare la guerra agli altri»

«Renzi porta avanti una guerra dei Roses con gli altri candidati, Bersani in particolare, invece di concentrarsi sui veri problemi dell'Italia». Così il capogruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio comunale a Genova Paolo Putti

Genova - «Matteo Renzi invece di preoccuparsi dei problemi dei cittadini si dedica alla 'Guerra dei Roses' con Bersani»: così il capogruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio comunale a Genova, Paolo Putti, ha criticato il sindaco di Firenze, citando a Palazzo Tursi il celebre film con Michel Douglas. Renzi nel suo tour elettorale a Genova aveva definito «la rottamazione come la miglior risposta all'anti-politica di Beppe Grillo».


«Renzi porta avanti una guerra dei Roses con gli altri candidati, Bersani in particolare, invece di concentrarsi sui veri problemi dell'Italia - ha denunciato Putti -. Il candidato rottamatore delle primarie cerchi piuttosto di capire come mai i comitati di cittadini che tante volte ha denigrato, anche quelli genovesi, ottengono dalla popolazione un riconoscimento attraverso il voto» (Ansa).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento