menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primarie Pd, è sfida a 3: come e dove si vota

A contendersi il titolo di candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Liguria sono Raffaella Paita, Massimiliano Tovo e Sergio Cofferati: fischio d'inizio domenica 11 gennaio

Sono 71 i seggi allestiti sul territorio genovese - 122 in tutta la regione - per le primarie liguri del Pd, che si svolgeranno domenica 11 gennaio.

A contendersi il titolo di candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Liguria sono Raffaella Paita, Sergio Cofferati e Massimiliano Tovo: le urne sono aperte dalle 8,00 alle 20.00 di domenica prossima, e possono votare tutti gli aventi diritto che al momento dell’atto di voto, previo versamento di 2 euro, sottoscrivano le “linee guida del centrosinistra per la Liguria” e accettino di essere iscritti nell’Albo pubblico degli elettori del centrosinistra. Per votare sarà inoltre necessario mostre un valido documento d’identità e la propria tessera elettorale.

Sono ammessi al voto anche i cittadini che abbiano compiuto i 16 anni entro l'11 gennaio 2015 e i migranti, purché regolarmente residenti nella Liguria, muniti di permesso di soggiorno e di documento d’identità.

Gli studenti e i lavoratori fuori sede, se residenti in Liguria, possono votare in un Comune diverso da quello di residenza, previa richiesta entro venerdì 9 gennaio 2015 alle Commissioni Provinciali per le Primarie (Imperia, Savona, Genova, Chiavari e La Spezia) della provincia in cui si intende votare.

Per esprimere la propria preferenza è necessario tracciare una croce sul nome del candidato prescelto.

primarie-2015-seggi-genova

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento