Pressioni sui vigili per le multe, Garassino nega e annuncia la mappatura delle strade a rischio "sosta selvaggia"

L'interrogazione di Guido Grillo in consiglio comunale

È vero che c'è stato un input del comandante della Polizia Municipale agli ausiliari del traffico per fare più multe? Se ne è parlato oggi in consiglio comunale, con un'interrogazione di Guido Grillo (Forza Italia).

«Ci sono arrivate notizie secondo cui il comandante della Polizia Municipale - dice Grillo - avrebbe detto agli ausiliari del traffico di sosta di fare più multe. Agenti della municipale tramite le organizzazioni sindacali hanno denunciato pressioni ricevute dal comandante che avrebbe imposto di fare almeno 20 multe al mese, pena rischio licenziamento. L'assessore Garassino ha annunciato un progetto in fase di elaborazione sulla prevenzione, è disponibile a sottoporlo alla commissione consiliare? Ha anche dichiarato che sta procedendo a una mappatura delle zone per il divieto di sosta, penso che si debba coinvolgere l'apposita commissione e il consiglio comunale».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Garassino risponde: «Con il comandante abbiamo fissato obiettivi che si concentrano in particolare sulla presenza sul territorio, un attento controllo sui reati stradali come la guida in stato di ebbrezza, con il cellulare, ed eccesso di velocità. Genova purtroppo è "maglia nera" per gli incidenti stradali. Essendo una città molto difficile dal punto di vista del posteggio, avevo chiesto di notte, nelle zone collinari - salvo nei casi in cui il posteggio sia di intralcio al passaggio dei mezzi pubblici o di soccoso - di essere più indulgenti. Informo che il comandante Giurato non ha alcun potere sugli ausiliari del traffico e non è stata fatta alcuna pressione su nessuno perché elevi più sanzioni. Per quanto riguarda i progetti, commissioni e consiglio saranno coinvolti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Polizia locale, concorso per 38 assunzioni a tempo indeterminato

  • Inaugurato il nuovo ponte di Genova, fra «orgoglio e commozione»

  • Waterfront, avanti con i lavori: l'acqua inizia a fluire nel canale navigabile

  • Ronaldo e Georgina di nuovo in Liguria: bagno a Portofino e cena a Paraggi

  • Il primo giorno del ponte San Giorgio, tra code e qualche intoppo

  • A7, chiude per 15 giorni la galleria tra lo svincolo A12 e Bolzaneto: le modifiche al traffico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento