rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Politica Prà

Ponte sul Branega, arriva l'interrogazione: "Nuovo e già transennato, perché?"

Paolo Gozzi (Vince Genova) sottolinea anche che la fruibilità della parte a mare della Fascia di Rispetto è quasi totalmente interdetta dai cantieri del 'Parco delle Dune di Pra''

Il caso del nuovo ponte sul Branega in parte transennato per pavimentazione dissestata finisce in consiglio comunale: a occuparsene con un'interrogazione, il consigliere Paolo Gozzi (Vince Genova). 

Il nuovo ponte pedonale di collegamento fra le due sponde della Fascia di Rispetto, all'altezza del Branega, era stato inaugurato lo scorso dicembre, dopo un iter molto lungo (della sostituzione della passerella se ne parlava già durante l'amministrazione guidata da Marco Doria) e dopo che il transito, per ragioni di sicurezza, era stato interdetto ai pedoni nel maggio 2021. 

"Allo stato attuale - scrive Gozzi - a neppure dieci mesi dall'inaugurazione, il ponte appare già in parte transennato e interdetto al passaggio, con un cartello di pericolo che avvisa del dissesto parziale della pavimentazione. L'intervento di realizzazione del nuovo ponte ha comportato un onere per le casse comunali pari a circa 300mila euro". Ma c'è dell'altro: "In questi mesi, il transito sul ponte è stato certamente limitato, atteso che la fruibilità della parte a mare della Fascia di Rispetto è pressoché totalmente interdetta dai cantieri di realizzazione del cosiddetto Parco delle Dune di Pra' con fine lavori prevista per il prossimo 15 novembre". E dunque il consigliere interroga la giunta per conoscere i tempi di ripristino della pavimentazione dissestata e per conoscere le cause dell'anomalia. 

Nel frattempo, a causa della pavimentazione dissestata è finita nell'occhio del ciclone anche la passeggiata di Voltri, teatro di almeno due infortuni da inizio settembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte sul Branega, arriva l'interrogazione: "Nuovo e già transennato, perché?"

GenovaToday è in caricamento