menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Recco, Punta Sant'Anna: tavolo tecnico per riaprire la piscina

Un piano per la piscina di punta Sant'Anna a Recco. Rossi: subito tavolo tecnico per una soluzione condivisa dei problemi. Confronto a De Ferrari con tre assessori regionali, Comune e Pro Recco

Genova - Confronto importante, lunedì 27 maggio 2013 in mattinata nella sede della Regione Liguria, per la rinascita della piscina di Punta Sant'Anna, a Recco, dopo la rinuncia da parte della società Pro Recco a realizzarla nell'area ex Iml.

 

Al termine di una riunione con gli assessori regionali allo Sport, all'Ambiente e all'Urbanistica Matteo Rossi, Renata Briano e Gabriele Cascino, il sindaco e il vicesindaco di Recco Dario Capurro e Carlo Gandolfo presenti con gli assessori Franco Senarega e Giuseppe Rotunno, il presidente della Pro Recco Angiolino Barreca con il consigliere Gianni Carbone, è stata espresso la volontà di «arrivare nei tempi più brevi possibili alla soluzione della complessa vicenda sportive e urbanistica e risolvere la questione che ha nel passaggio da un'area comunale a una demaniale, per quanto riguarda gli oneri di urbanizzazione, uno dei nodi più importanti ancora da sciogliere».

Per questo è stata decisa la convocazione di una prossima riunione tecnica fra Regione Liguria, Comune di Recco, Agenzia del demanio e Provincia di Genova «per affrontare tutte le problematiche individuate e sicuramente risolvibili».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento