rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Politica

Spese Idv, Maruska Piredda dalla Finanza per dichiarazioni spontanee

Maruska Piredda, consigliera regionale ligure dell'Idv si è recata questa mattina, 31 gennaio 2013, negli uffici delle fiamme gialle per fare una dichiarazione spontanea sulle spese del gruppo consiliare del partito

Genova - Non si è recata in procura, davanti alla guardia di Finanza. Maruska Piredda, consigliera regionale ligure dell'Idv si è recata questa mattina, 31 gennaio 2013, negli uffici delle fiamme gialle per fare una dichiarazione spontanea sulle spese del gruppo consiliare del partito.

Maruska Piredda è stata raggiunta da un avviso di garanzia della procura di Genova, che ha aperto un'inchiesta per peculato. Insieme alla consigliera regionale sono finiti nei guai anche tre ex consiglieri dell'Idv: Niccolò Scialfa, Marylin Fusco e Stefano Quaini, che hanno lasciato il partito. I primi due sono passati a Diritti e Libertà, il terzo a Sel.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spese Idv, Maruska Piredda dalla Finanza per dichiarazioni spontanee

GenovaToday è in caricamento