«Ciao Pier»: addio a Massa, storico segretario della Uil Liguria

Pierangelo Massa se n'è andato a 73 anni: segretario regionale della Uil Pensionati Liguria dal 2016, ha guidato per nove anni il sindacato

«Ciao Pier»: è una giornata di lutto, quella di martedì 19 ottobre, per la morte di Pierangelo Massa, segretario generale della Uil Pensionati Liguria e storico segretario regionale della Uil Liguria.

Massa, 73 anni, è scomparso nella notte: malato da tempo, era ricoverato in ospedale, una lotta che aveva tenuto quanto più possibile privata. La sua morte ha gettato nello sconforto e nel dolore i tanti colleghi e in generale chi ha avuto modo di conoscerlo nel corso degli anni. 

Nato a Cornigliano, si era iscritto giovanissimo alla scuola siderurgica e altrettanto giovane era entrato in Italsider. Iscritto alla Uilm, a 19 anni ere diventato delegato in fabbrica nel reparto siderurgia. Nel 1999 era passato alla guida della Uil territoriale, diventando così segretario dell’area metropolitana di Genova: la sua carriera confederale si era conclusa a fine 2016, quando diventa segretario ligure dei pensionati della Uil.

Alle 19 di martedì sera è fissato il rosario, nella Parrocchia di San Rocco sopra Principe, in salita San Rocco 29. Il funerale si terrà mercoledì 30 ottobre alle ore 11,45 sempre nella chiesa di San Rocco.

«Un sindacalista di grande sensibilità, un amico, un compagno di mille battaglie - lo ricorda la Uil Liguria in una nota - Ci stringiamo attorno alla famiglia e alla Uil Pensionati, categoria di cui era segretario generale dal 2016. Cresciuto a pane e siderurgia, Piero Massa ha attraversato la storia dei metalmeccanici in tutte le sue fasi per poi guidare prima la Uil territoriale genovese e poi, per un decennio, la Uil a livello regionale. Massa è stato un sindacalista sensibile, grande lettore e interprete delle dinamiche socio politiche della Liguria e del Paese. Ricordiamo con grande affetto il sindacalista che aveva sempre una parola per tutti e che ha sempre rivolto le sue attenzioni verso i più fragili della catena sociale. Massa lascia un vuoto incolmabile ma anche diversi progetti che noi tutti ci impegneremo portare avanti».

Cordoglio è stato espresso anche dai gruppi consilieri regionali e comunali del PD: «Piero ha dedicato tutta la sua vita al sindacato e lo ha fatto sempre con determinazione, coraggio, grande stile e con una solida cultura riformista, che traeva forza dalla sua storia socialista e democratica. Ha sempre avuto presente e perseguito l'interesse generale e mai i particolarismi corporativi. Ma Piero era anche una persona ironica e gentile, un uomo di grande generosità che ci mancherà molto. Condoglianze alla famiglia da parte di tutto il Partito Democratico».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

  • Alimenti scaduti nel frigo del supermercato, multa da diecimila euro

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

Torna su
GenovaToday è in caricamento