Politica

Amiu, l'assessore Porcile: «Normativa? Convocata commissione a breve»

Del piano industriale di Amiu e degli adeguamenti alla normativa si è parlato nel corso del consiglio comunale che si è tenuto lo scorso 28 aprile. L'assessore Porcile spiega: «E' in via di convocazione una commissione, in cui si considererà la questione in generale e per quanto riguarda gli adeguamenti alla normativa»

Quali sono state le modifiche al piano industriale di Amiu, presentato a fine 2014 al consiglio, dopo la recente approvazione della normativa regionale sui rifiuti del 2015? Questo ci si è chiesti nel corso dell'ultima seduta del consiglio comunale, che si è tenuta il 28 aprile.

A sollevare la questione Stefano De Pietro del Movimento 5 Stelle: «Siamo preoccupati per quello che abbiamo letto sui giornali. Secondo Amiu ci sarebbero problemi nella normativa regionale. La norma ligure è particolarmente severa sulla percentuale di umido che può finire nel secco. Questo ci costringerebbe a mandare i rifiuti fuori regione.

De Pietro chiede all’assessore, per risparmiare tempo, di fornire informazioni sull’impiego di personale Amiu in aree Ilva, nel progettato polo industriale nel quale andrebbero spostate molte attività oggi svolte, ad esempio, in Volpara, Rialto, Bolzaneto, anche in relazione alle differenti direzioni politiche contenute nell’accordo di programma Ilva.

Risponde l’assessore Italo Porcile: «La materia è molto più ampia e complessa. Perciò è in via di convocazione una commissione, in cui si considererà la questione in generale e per quanto riguarda gli adeguamenti alla normativa. Per i lavoratori ex Ilva siamo nell’ambito delle ipotesi: sulla base degli eventuali impianti che potrebbero sorgere sull’area, l’azienda immagina la possibilità che possano essere collocati qualche decina di lavoratori ex Ilva, non di più, ma sempre a condizione che si realizzino gli impianti».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amiu, l'assessore Porcile: «Normativa? Convocata commissione a breve»

GenovaToday è in caricamento