menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grigliate e feste selvagge sul Varenna, con l'arrivo dell'estate torna il problema

«Anche quest'anno intendiamo lavorare per la prevenzione». Così l'assessore Elena Fiorini in risposta a un'interrogazione in consiglio comunale di Paolo Gozzi

Precauzioni in vista della massiccia frequentazione estiva del torrente Varenna. A sollevare il problema ieri in consiglio comunale è stato Paolo Gozzi (Percorso Comune).

Gozzi: «in previsione delle violazioni della legalità che presumibilmente si verificheranno anche quest'anno, chiedo quali siano le misure previste. Do atto a questa giunta che la situazione in questi anni, e soprattutto l'anno scorso, è migliorata rispetto agli anni precedenti. Mobilitarsi tempestivamente permetterà un'azione efficace». 

Le rassicurazioni dell'assessore Elena Fiorini: «ricordo che tra i primi interventi c'era stata la demolizione di un sorta di discoteca costruita sul greto del torrente. Ciò testimonia di un livello di illegalità elevatissimo, contro cui si sono mobilitati tutti: molto attivo è stato il Municipio, incisivo l'intervento delle forze dell'ordine. C'è stata collaborazione con i consolati; importante il contributo di un consigliere municipale di madrelingua spagnola. Anche quest'anno intendiamo lavorare per la prevenzione».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Vaccini covid, Astrazeneca per le persone tra 60 e 79 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento