rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Politica

Il Comune di Genova si fa carico dei problemi dei pedoni

Venerdì 10 maggio 2013 l'assessore alla Mobilità Anna Maria Dagnino ha incontrato l'associazione ligure Diritti dei Pedoni per avviare un confronto e una fattiva collaborazione in tema di fruibilità delle strade, mobilità consapevole e maggiore sicurezza

Genova - Venerdì 10 maggio 2013 l'assessore alla Mobilità Anna Maria Dagnino ha incontrato l'associazione ligure Diritti dei Pedoni per avviare un confronto e una fattiva collaborazione in tema di fruibilità delle strade, mobilità consapevole e maggiore sicurezza per le categorie più deboli, come i pedoni.

 

«Ho molto apprezzato che l'associazione e i suoi rappresentanti si siano messi a disposizione dell'Amministrazione. Potrà sicuramente rappresentare un valore aggiunto la loro attività nella tutela dei pedoni – ha sottolineato l'assessore Dagnino –. L'attenzione verso l'utenza debole è già nei programmi dell'Amministrazione, ci confrontiamo volentieri con chi può portare concreti contributi a questo interesse comune. Ho chiesto di segnalarci le situazioni che ritengono più critiche, soprattutto per quanto riguarda attraversamenti pedonali e marciapiedi. La nostra è una città complessa dal punto di vista urbanistico, l'interlocuzione con tutto l'associazionismo che opera sul territorio è quanto mai importante per confrontarci e orientare, anche in base alle necessità che emergono, la nostra programmazione».

Nel corso dell'incontro è stata confermata la disponibilità ad accogliere le osservazioni che verranno rivolte all'Amministrazione e a creare ulteriori occasioni di confronto.

«L'attenzione verso le categorie più deboli è una nostra priorità – ha concluso l'assessore Dagnino –. Con le risorse a disposizione, purtroppo limitate, abbiamo già lavorato a diversi progetti di mobilità sostenibile, come il miglioramento degli attraversamenti pedonali più critici e la riqualificazione di diverse fermate bus, rese accessibili grazie all'abbattimento delle barriere architettoniche e all'adeguamento degli spazi a disposizione dei pedoni».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Genova si fa carico dei problemi dei pedoni

GenovaToday è in caricamento