menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rinnovato il patto di collaborazione fra Genova e Mosca

I rapporti fra le due città sono sempre stati molto cordiali e proficui, permettendo l'organizzazione di numerose iniziative, in particolare di promozione turistica e culturale

Il sindaco Marco Doria e il ministro Sergey Cheremin hanno firmato un nuovo patto di collaborazione fra le due città Genova e Mosca hanno rinnovato la loro decennale amicizia e collaborazione con la firma del Patto di collaborazione siglato ieri mattina dal sindaco Marco Doria e dal ministro delle Relazioni economiche esterne e internazionali del Governo di Mosca Sergey Cheremin.

Il ministro moscovita è giunto a Palazzo Tursi accompagnato da una delegazione comprendente il vice ministro delle Relazioni estere ed economiche Ilya Kuzmin, il funzionario del Governo di Mosca addetto alle relazioni con l'Europa Georgy Yakovlev e il capo dei Servizi archeologici di Mosca Leonid Kondrashev.

Fra i propositi contenuti nel nuovo accordo vi sono la promozione del dialogo e lo scambio di esperienze per promuovere e stimolare la collaborazione nell'ambito di progetti e programmi di miglioramento dei servizi comunali; la ricostruzione di impianti sportivi e di strutture destinate ad attività socio-culturali; lo svolgimento di mostre, conferenze e seminari culturali; la collaborazione per il “Premio Paganini” e quella delle istituzioni culturali genovesi con l'“Alexander Skriabin Memorial Museum”.

Particolare attenzione viene riservata all'incentivazione dello scambio di idee e di informazioni per lo sviluppo di imprese locali e il loro sostegno al settore del turismo attraverso la promozione di scambi di visite di giornalisti e tour operator. È anche prevista la partecipazione di atleti di entrambe le città a eventi sportivi organizzati dalle parti.

I rapporti fra le due città sono sempre stati molto cordiali e proficui, permettendo l'organizzazione di numerose iniziative, in particolare di promozione turistica e culturale. Fra queste, nel 2005, Genova in Moscow, programma di eventi patrocinato dal ministero degli Esteri e dall'ambasciata italiana in Russia e, nel 2006, Le giornate di Mosca a Genova durante le quali, fra l'altro, il Teatro Carlo Felice ospitò alcuni memorabili concerti diretti da Vladimir Spivakov, che potrebbe tornare a Genova nell'ambito di una nuova edizione delle Giornate di Mosca a Genova, in programma per il 2017.

Nell'ottobre del 2016 è prevista una presentazione delle potenzialità turistiche di Genova presso l'ambasciata italiana, con il supporto e la collaborazione del Governo di Mosca per il coinvolgimento dei principali tour operators e giornalisti. Particolarmente importante è anche l'impegno della città di Mosca a favorire l'intensificazione dei collegamenti aerei diretti fra Genova e Mosca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento