menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Patrocinio legale per indagati eccesso legittima difesa, proposta in Regione

Nuova norma nella Legge sulla Legalità: la Regione stanzia 30mila euro per patrocinare gli over-65 accusati di eccesso di legittima difesa

Un aiuto per le vittime di furti e rapine che, reagendo, finiscono sul banco degli imputati per eccesso di legittima difesa. Lo ha proposto la vicepresidente Sonia Viale, che ieri ha presentato una modifica alla Legge sulla Legalità: una nuova norma che patrocini gli anziani - con più di 65 anni - indagati o assolti per aver reagito in maniera esagerata nel difendere la propria vita o i propri averi.

«Negli ultimi tempi assistiamo ad azioni particolarmente efferate nei confronti delle persone che si trovano nella propria abitazione. Tutelare chi si difende da un reato è un gesto di civiltà. Pertanto pensiamo sia necessario colmare il vuoto normativo che oggi c'è in Liguria dotando la nostra regione di una legge per il patrocinio nei procedimenti penali per la difesa dei cittadini indagati per aver commesso un delitto per eccesso di legittima difesa», ha annunciato Viale.

«Diversamente dalla Regione Lombardia, che ha una legge simile già approvata, noi abbiamo voluto dare un segno di vicinanza agli over 65, per cui le spese legali verranno date con priorità alla fascia degli anziani, fragile e a rischio». La norma non copre naturalmente chi viene accusato di omicidio colposo, ma solo i casi derubricati a eccesso di legittima difesa; vale anche per chi viene assolto.

Il budget è di circa 30mila euro, risorse già esistenti nella Legge: la proposta dovrà essere approvata dal Consiglio Regionale e prevede l'applicazione del patrocinio a spese della Regione ai cittadini nei cui confronti l'azione penale è esercitata a decorrere dal 1 gennaio 2016.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento