Gronda, Mulé : "Il governo non vuol farla"

Dichiarazioni di Giorgio Mulé, deputato e portavoce dei gruppi parlamentari di Forza Italia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

"La mozione in maschera della maggioranza di governo sulla Gronda non è durata neppure ventiquattrore", dichiara Giorgio Mulé, deputato e portavoce dei gruppi parlamentari di Forza Italia. Spiega Mulé: "Ci hanno pensato prima il sottosegretario alle Infrastrutture Roberto Traversi, poi il presidente della commissione Affari Europei Sergio Battelli, entrambi liguri e 5 stelle, a gettarla quella maschera. Il primo ha dichiarato che vuol modificare il progetto della Gronda, il secondo oggi ci mette il carico e vuol proprio buttarlo tra i rifiuti. Senza se e senza ma. Qualcuno nella maggioranza di governo ha ancora la faccia tosta di raccontare la panzana che i lavori della Gronda sono stati sbloccati e stanno per partire?".

Conclude Mulé: "Forza Italia lo ha denunciato ovunque (dentro e fuori il Parlamento) e lo ripete: si continua a prendere in giro Genova e la Liguria. Lo fanno i 5 Stelle con la complicità del Partito democratico e di Italia Viva".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento