menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montoggio: il nuovo ponte sullo Scrivia sarà a campata unica

Le risorse dalle accise regionali sulla benzina: il nuovo ponte sarà a campata unica e metterà in sicurezza idraulica la zona

Un'esondazione nel 2014, una seconda esondazione nel 2015: il ponte sullo Scrivia a Montoggio, all'altezza di via IV novembre, con i suoi due piloni piantati nell'alveo a restringere il passaggio delle acque, è la strozzatura dove l'onda di piena va a sbattere e a riversarsi nel paese. Dalla prossima estate non sarà più così: la Regione Liguria ha approvato lo stanziamento di 1,2 milioni di euro - risorse provenienti dall'accisa regionale sulla benzina - per la demolizione del vecchio ponte e la costruzione di un nuovo passaggio a campata unica.

«Oggi consegniamo al sindaco di Montoggio i finanziamenti per ricostruire il ponte sullo Scrivia, permettendo così al torrente di scorrere per tutta la larghezza del letto del fiume, senza che alberi e detriti restino incastrati attorno agli attuali due piloni», ha annunciato l'assessore alla protezione civile Giampedrone. «È un intervento importante, perché Montoggio era diventato un simbolo dei disastri del 2014 e di questo settembre».

«C'era già un progetto preliminare, a fronte del quale abbiamo stanziato delle risorse per arrivare a un progetto definitivo, abbattere il ponte esistente e ricostruire il ponte nuovo a un'unica campata, in modo che diventi non solo un ripristino di viabilità ma anche un abbattimento del rischio di esondazioni».

L'alluvione del 13 e 14 settembre 2015, in particolare, è avvenuta proprio all'altezza di via IV Novembre a causa del materiale accumulatosi sotto le campate del ponte. La Regione è intervenuta anche sull'altra grande criticità del Comune, il rio Carpi, responsabile invece dell'alluvione del 2014, sbloccando la gara per la messa in sicurezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento