rotate-mobile
Nuovi fondi / Rivarolo

Terzo Valico e Nodo di Genova: via libera al finanziamento di 1,6 miliardi di euro

1,2 miliardi andranno al Terzo Valico, gli altri 400 milioni destinati al Nodo di Genova. La soddisfazione della Lega: "Grazie a Salvini e Rixi"

Via libera allo stanziamento di 1,6 miliardi per il Terzo Valico e il Nodo di Genova. Nei giorni scorsi è arrivata l'autorizzazione del Cipess, Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile, al finanziamento di 1,234 milioni di euro per il Terzo Valico, la cifra più alta stanziata nell'ambito dell'aggiornamento del programma tra il ministero dei Trasporti e Rfi-Rete ferroviaria italiana e di 400 milioni per il Nodo di Genova. Il piano approvato prevede su tutto il territorio nazionale, un finanziamento di poco più di 7 miliardi di euro. 

"Un altro passo avanti - commenta in una nota il gruppo Lega in Comune a Genova - per la realizzazione del Terzo Valico e del Nodo di Genova è stato fatto grazie all'autorizzazione da parte del Cipess, il Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile, di uno stanziamento da 1,6 miliardi di euro per l'opera ferroviaria che collegherà l'Italia con il Nord d'Europa permettendo di tagliare, in modo sostanziale, i tempi di percorrenza tra Genova e Milano con grande beneficio per economia e occupazione".

"Il potenziamento infrastrutturale del Nodo di Genova - conclude - garantirà un collegamento diretto tra il Terzo Valico e il principale porto nazionale, separando i flussi di traffico tra i treni regionali e merci. Un'infrastruttura strategica per Genova e l'intero Nord Ovest: grazie al ministro Matteo Salvini e al vice ministro Edoardo Rixi che in 20 mesi hanno cambiato il paradigma puntando sulla realizzazione delle grandi opere, con un impegno costante per il nostro territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzo Valico e Nodo di Genova: via libera al finanziamento di 1,6 miliardi di euro

GenovaToday è in caricamento