rotate-mobile
Politica

Meteo, forti temporali in vista, Bruzzone (lista Rossoverde): "Ritardi nella cura dei fiumi"

Tra le richieste del consigliere, la convocazione di una commissione sulla cura dei fiumi per settembre e la preparazione di interventi anche a monte delle foci

Dopo il gran caldo di questi giorni, le previsioni per la prossima settimana non sembrano rassicuranti con il ritorno di pioggia e temporali - specie tra domenica e lunedì - che potrebbero essere anche forti. 

A chiedere lumi sulla situazione della pulizia dei torrenti, in vista della perturbazione - è Filippo Bruzzone, capogruppo della Lista Rossoverde in consiglio comunale: "Avevamo chiesto lo scorso autunno una commissione sul tema della cura dei fiumi, svoltasi poi a febbraio in modo totalmente superficiale, a nostro giudizio, da parte della giunta Bucci, infatti ne abbiamo chiesto l’aggiornamento, mai convocato. Poco prima della chiusura del consiglio comunale abbiamo anche presentato una interrogazione a cui è seguita la consegna del cronoprogramma dei lavori".

Ma è proprio su quest'ultimo punto, sostiene Bruzzone, che sono sorti diversi dubbi: "Chiediamo di intervenire da mesi e i lavori si svolgono in ritardo, solo alle foci dei fiumi e in larga parte solo per le cosiddette erbe infestanti. Cosa succede a monte? I sedimenti posti agli argini rimarranno lì? I cannetti abbattuti ma non asportati? Con una gestione così superficiale dei corsi d’acqua non si può dire di saper amministrare un territorio. La città non si presenta nei migliori dei modi in vista non solo della perturbazione ma anche dell’autunno".

Tra le richieste del consigliere, la convocazione della famosa commissione per settembre e la preparazione di interventi anche a monte delle foci, con un programma preciso: "Abbiamo già trasmesso informazioni sui rii più trascurati e relative proposte di intervento, come ad esempio sul torrente Varenna, ma per ora i riscontri non sono arrivati".

Il Comune nel mese di agosto ha spiegato che gli interventi in corso e in programma sono oltre 30 e sono effettuati da Aster, tutti i concluderanno entro la fine di settembre. Alcuni sono già terminati, altri in corso, altri inizieranno a breve. Il tema degli sfalci e della pulizia dei torrenti era stato affrontato anche nella seduta del consiglio comunale del primo agosto, non senza polemiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, forti temporali in vista, Bruzzone (lista Rossoverde): "Ritardi nella cura dei fiumi"

GenovaToday è in caricamento