menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fusco: dalle dimissioni alla revoca dei domiciliari è un attimo

Marylin Fusco torna libera. Il gip Roberta Bossi ha revocato la misura cautelare per l'ex consigliera della Regione Liguria, finita ai domiciliari nell'ambito dell'inchiesta sulle spese pazze

Marylin Fusco torna libera. Il gip Roberta Bossi ha revocato la misura cautelare per l'ex consigliera della Regione Liguria, finita ai domiciliari nell'ambito dell'inchiesta sulle spese pazze.

Il gip ha motivato la decisione con le dimissioni della Fusco da consigliere regionale, presentate ieri. Per il magistrato sono venute meno le esigenze cautelari.

Per domani era previsto l'interrogatorio di garanzia di Fusco, ma «abbiamo rinunciato a comparire - ha detto l'avvocato - visto che il gip ha accolto la nostra richiesta». Interrogatorio che dovrebbe invece tenersi domani mattina per l'altra ex consigliere dell'Idv, Maruska Piredda.

La prossima seduta del Consiglio regionale si terrà martedì 1 luglio, dalle ore 10 alle 13, con prosecuzione pomeridiana dalle 15 alle 18, nell'aula dell'Assemblea legislativa, a Genova in via Fieschi 15 (piano N1).

All'ordine del giorno del Consiglio regionale anche la proposta di deliberazione di imissioni della signora Marylin Fusco dal mandato di consigliere regionale. Provvedimenti conseguenti. E dimissioni della signora Maruska Piredda dal mandato di consigliere regionale e provvedimenti conseguenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento