menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marinella Nervi: 5 mila euro al mese per gestirla, nessuno si fa avanti

Dopo la rimozione di una costruzione abusiva e l'esclusione di uno dei candidati si è proceduto alla gara, ma nessuno si è presentato. Le condizioni prevedono un investimento iniziale di quasi mezzo milione di euro, poi canone mensile di cinque mila euro

Nel corso della seduta del consiglio comunale di ieri, Mario Baroni (Gruppo Misto) ha sollecitato un aggiornamento sulla situazione della Marinella sulla passeggiata a mare di Nervi e sull'esito delle manifestazioni di interesse, a suo tempo annunciate dalla giunta.

Ha risposto l'assessore Francesco Miceli. «L'ultima volta che ho riferito al consiglio eravamo al punto che il curatore fallimentare avrebbe dovuto rimuovere una costruzione abusiva. Ciò è stato fatto. Dei sei candidati alla gara, uno è stato dichiarato inammissibile. Si è proceduto alla gara, che però è andata deserta. Evidentemente le condizioni (investimento iniziale di quasi mezzo milione di euro, poi canone mensile di cinque mila euro) non sono interessanti per gli investitori. Si sta studiando, di concerto con il demanio, un cambiamento delle condizioni, in particolare una drastica riduzione del canone, almeno per il periodo di avviamento».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento