Politica

Il sindaco Bucci torna a Tursi dopo l'infortunio, gli applausi del consiglio comunale

Assessori e consiglieri presenti in Sala Rossa in piedi per accogliere il primo cittadino, assente da tre settimane dopo la brutta caduta in casa

Sulla carta a casa, a riposo, per riprendersi dall’infortunio domestico, nella realtà sempre attivo, anche a distanza. E oggi il sindaco di Genova, Marco Bucci, è tornato anche in consiglio comunale, da dove mancava da metà maggio.

Bucci è arrivato a Tursi intorno alle 15 per l’inizio dei lavori del consiglio, ed è stato accolto da un lungo applauso da parte dei consiglieri e degli assessori presenti in Sala Rossa: «Senza cravatta ma col collare, la nuova moda dell’estate», ha scherzato il presidente del consiglio comunale, Federico Bertorello, facendo al sindaco «i migliori auguri per una veloce guarigione, ben ritrovato».

Il sindaco era in realtà tornato ufficialmente agli impegni istituzionali già lunedì sera in occasione del punto stampa serale sul coronavirus organizzato in regione. Lo scorso 16 maggio aveva reso noto di essere svenuto in casa qualche giorno prima e di essersi infortunato rompendosi sei costole, di cui due scomposte, e incrinandosi una vertebra. Nelle settimane successive aveva svolto i suoi compiti in smart working, ma fedele all’indole “manageriale” appena trascorso il tempo indicato dai medici per il recupero è tornato al lavoro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Bucci torna a Tursi dopo l'infortunio, gli applausi del consiglio comunale

GenovaToday è in caricamento