rotate-mobile
Politica

Servizi igienici in città, 250mila euro per pulizia e manutenzione straordinaria

A chiedere all'amministrazione di intervenire, il consigliere comunale Francesco De Benedictis (FdI)

A che punto è la manutenzione straordinaria dei servizi igienici pubblici in città? A chiedere al Comune di intervenire, il consigliere comunale Francesco De Benedictis (FdI).

L’assessore alle Manutenzioni Mauro Avvenente ha risposto che "una città che diventa sempre più turistica e agli ospiti graditissimi deve dotarsi di servizi igienici che possono essere usati con facilità di accesso, anche per disabili, e devono essere puliti e presidiati".

Con il sindaco Bucci, Avvenente ha incontrato le varie realtà territoriali del centro storico per trovare luoghi adatti per l'installazione di nuove toilette.

Inoltre, dal primo marzo 2022 la pulizia vespasiani e dei bagni pubblici è stata affidata alla cooperativa Rastrello per pulizia e piccole manutenzioni. Sono stati impegnati 200 mila euro per servizi di pulizia e 50mila per interventi manutenzione ordinaria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizi igienici in città, 250mila euro per pulizia e manutenzione straordinaria

GenovaToday è in caricamento