Il Movimento 5 Stelle presenta i candidati e lancia la sfida: «Anche gli altri partiti taglino gli stipendi»

I pentastellati liguri rimandano al mittente le accuse di mancata restituzione degli stipendi politici: «Quelli di cui si è parlato sono casi isolati, notizia data per danneggiare»

Matteo Mantero

Un incontro per presentare i candidati genovesi alla Camera e al Senato in vista delle elezioni del prossimo 4 marzo, ma anche per rispedire al mittente le accuse sulle mancate restituzioni degli stipendi dei parlamentari: il Movimento 5 Stelle ha ufficialmente svelato in mattinata i nomi di chi correrà per i collegi uni e plurinominali, nel corso di un incontro cui hanno i consiglieri regionali Alice Salvatore, Fabio Tosi, Marco De Ferrari, Gabriele Pisani e Andrea Melis e l'europarlamentare Tiziana Beghin.

Salvatore: «Movimento 5 Stelle com Robin Hood»

Come detto, l’incontro è stata un’occasione per i penta stellati di replicare alle polemiche scoppiate nei giorni scorsi sui presunti finti rimborsi. Tra i primi a prendere la parola c’è stato dunque Matteo Mantero, parlamentare uscente e candidato al collegio plurinominale per il Senato ( Simone Valente è per la Camera), che ha lanciato una “sfida” ai candidati di Pd e Lega, rispettivamente Raffaella Paita ed Edoardo Rixi: «Sono orgoglioso delle nostre restituzioni - ha spiegato - Solo in Liguria noi parlamentari abbiamo versato quasi 500mila euro grazie ai quali sono state create 110 nuove aziende. Gli altri partiti non hanno versato nulla e noi li invitiamo a dimezzare i loro stipendi, come abbiamo già fatto noi in questi anni».

«Chi dal ministero aveva queste informazioni ha scelto di fare uscire la notizia nel momento più utile a danneggiare il Movimento - ha detto Alice Salvatore - Ci fa però piacere che i cittadini italiani sappiamo ora bene che noi facciamo queste restituzioni volontarie. Chi ha sbagliato è una parte infinitesimale, si tratta di 5 persone su 160 parlamentari e 100 consiglieri regionali. In Liguria non ci sono state queste problematiche, ma è la dimostrazione che esiste la natura umana: qualcuno che ha sbagliato e si è preso gioco di questo sistema ci è stato, ma abbiamo dimostrato che noi ogni mese ci tagliamo volontariamente lo stipendio e lo versiamo sul fondo garanzia di piccole e medie imprese».

I candidati del Movimento 5 Stelle

Oltre a Mantero e Valente, tra gli altri candidati penta stellati ci sono gli avvocati Marina Silvestri, Mattia Crucioli (avvocato ammnistrativista) e Fulvia Steardo (avvocato cassazionista), gli architetti Roberto Traversi e Rossana Cuneo, l’imprenditore Marco Rizzone, il professore universitario Federico Firmian, docente alla Sciences Po di Parigi, e lo specialista gastroenterologo, primario a Sanremo, Massimo Conio.

- I candidati per il collegio plurinominale al Senato

Matteo Mantero, 43 anni, 

Elena Botto, 41 anni, 

- I candidati per il collegio uninominale al Senato

Andrea Boccaccio, 48 anni

Massimo Conio, 61 anni

Daniela Marenco, 49 anni

Mattia Crucioli, 42 anni

Fulvia Steardo, 58 anni

- I candidati per il collegio plurinominale alla Camera

Sergio Battelli, 35 anni

Fabio Romano, 29 anni, 

Leda Volpi, 38 anni

Ilaria Mastrorosa, 33 anni

Simone Valente, 31 anni

Terenzio Dazzini, 30 anni

Marina Silvestri, 36 anni

Nicoletta Guglielmo, 34 anni

- I candidati per il collegio uninominale alla Camera

Federico Manfredi Firmian, 36 anni 

Roberto Traversi, 48 anni

Leda Volpi, 38 anni

Marco Rizzone, 34 anni

Rosanna Cuneo, 61 anni

Lucia Sommovigo, 44 anni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

  • Alimenti scaduti nel frigo del supermercato, multa da diecimila euro

Torna su
GenovaToday è in caricamento