menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il M5S inaugura il primo punto Sos Anti-Equitalia in città

Un presidio sul territorio per ascoltare i cittadini, offrire un aiuto nelle analisi delle cartelle esattoriali e un supporto per eventuali contestazioni

Ieri mattina, in Regione Liguria, il Movimento 5 Stelle ha inaugurato ufficialmente il primo punto Sos anti-Equitalia a Genova: un presidio sul territorio per ascoltare i cittadini, offrire un aiuto nell'analisi delle cartelle esattoriali e un supporto per eventuali contestazioni, grazie alla presenza volontaria di esperti del settore.

Il punto è aperto in via Carducci 5 tutti i martedì sera dalle 20 alle 22. Per prendere appuntamento è necessario prenotare via mail all'indirizzo sosequitaliagenova@gmail.com o telefonando al numero 320.8340093.

Alla conferenza stampa di presentazione erano presenti Carlo Sibilla, deputato M5S e referente nazionale della campagna Sos Anti-Equitalia, e Alice Salvatore, portavoce regionale M5S e referente ligure dell'iniziativa, oltre ai volontari che prestano supporto gratuito professionale e psicologico per i cittadini: «Si tratta del progetto che ci rende più orgogliosi come Movimento 5 Stelle - dice Sibilla - tutta la penisola si unisce contro Equitalia. Ad oggi sono già dodici i punti Sos Anti Equitalia attivi a livello nazionale, all'interno di un percorso che ci porterà ad avere, entro la fine del 2016, almeno un punto d'ascolto per ogni regione d'Italia».

«Quella di Genova rappresenta una tappa importante per la campagna Sos Anti Equitalia - commenta Alice Salvatore - in una città che ha vissuto sulla propria pelle gli effetti devastanti che questo ente ha sul tessuto economico e sociale del paese, con conseguenze anche drammatiche» ha sottolineato la portavoce pentastellata, ricordando alcune cifre. «Fino a oggi, a livello nazionale, i nostri volontari hanno trattato atti per oltre 47 milioni di euro di tasse e sanzioni contestate, individuando più di 14 milioni di euro di tributi non dovuti, circa un terzo del totale».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento