rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Politica

M5s, Pirondini si dimette dal consiglio comunale: "Farò solo il senatore, no ai doppi incarichi"

Giovedì 3 novembre l'ultima seduta in Sala Rossa: il suo posto verrà preso da Fabio Ceraudo, primo tra i non eletti del Movimento 5 Stelle

Luca Pirondini saluta ufficialmente la Sala Rossa per dedicarsi esclusivamente al suo nuovo incarico da senatore per il Movimento 5 Stelle. Eletto alle ultime Politiche, ha partecipato giovedì 3 novembre 2022 alla sua ultima seduta del consiglio comunale di Genova, al suo posto subentrerà il primo dei non eletti, Fabio Ceraudo.

Pirondini lascia quindi all'inizio del secondo mandato, candidato sindaco alle elezioni del 2017 per i pentastellati e confermato nel 2022 come più votato della lista del Movimento 5 Stelle all'interno della coalizione progressista, ha affidato ai propri canali social il proprio commento e saluto.

"Nonostante la legge non mi obblighi a farlo dopo il consiglio comunale di oggi rassegnerò le mie dimissioni da consigliere - scrive - abbiamo sempre contestato i doppi incarichi e quindi agisco con la conseguente coerenza. Non so se sono stato un buon consigliere o meno, so che però ce l’ho messa tutta per esserlo. Davvero tutta. Potrà sembrare anomalo, ma per me, innamorato della mia città, è un giorno di grande commozione. È stato un grande onore. Grazie a tutti".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5s, Pirondini si dimette dal consiglio comunale: "Farò solo il senatore, no ai doppi incarichi"

GenovaToday è in caricamento