rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Politica Marassi / Via Leonardo Fea

Nidi e scuole infanzia, liste di attesa e sezioni chiuse: le risposte del Comune

L’assessore alle politiche dell’istruzione Marta Brusoni è intervenuta sulle situazioni di alcune strutture tra la zona del Biscione e la Valpolcevera

L’assessore alle politiche dell’istruzione Marta Brusoni interviene su alcune recenti polemiche sollevate dalla consigliera del Partito Democratico Cristina Lodi in merito alle liste di attesa e alle sezioni chiuse nei nidi e nelle scuole dell'infanzia in alcune strutture nella zona del Biscione e in Valpolcevera.

Scuole 0-6 interessate dai lavori Pnrr: dove verranno trasferite

"La scuola d’infanzia Montale non perde alcuna sezione, né si registrano liste d’attesa - spiega l'assessore Brusoni -. E nemmeno è stata chiesta l’apertura di una sezione primavera. Lo stesso vale per la scuola d’infanzia Arcobaleno la quale, con le sue due sezioni che verranno mantenute, assorbe tutte le domande di iscrizione. L’asilo nido Eolo, che passa a tre sezioni, aumenta invece la capienza di una unità (da 33 a 34 bambini) per il prossimo anno scolastico. Infine, nessuna sezione è stata chiusa nel nido Centofiori, i cui spazi accoglieranno anche nuovi iscritti". 

"Sulla questione delle sedi alternative per le scuole oggetto di riqualificazione tramite fondi Pnrr - prosegue Brusoni - desidero sottolineare che le decisioni dell’amministrazione sono state prese tenendo presenti la continuità educativa e il soddisfacimento delle esigenze dalle famiglie, in tutti i quartieri della città. La linea che ha guidato le nostre scelte ha seguito i seguenti criteri: possibilità di mantenere tutti i bambini iscritti e accogliere il più alto numero di domande dei nuovi, vicinanza della sede alternativa alla scuola di provenienza, come richiesto dalle famiglie, possibilità di approntare le sedi nel rispetto della tempistica scolastica e adempimento dei requisiti legati alla sicurezza. Ringrazio la consigliera Lodi per la consueta attenzione e mi riservo di fornirle informazioni più dettagliate in sede di Consiglio comunale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nidi e scuole infanzia, liste di attesa e sezioni chiuse: le risposte del Comune

GenovaToday è in caricamento