menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ipermercati e centri commerciali, stop dalla Regione a nuove aperture

La sospensione consentirà il monitoraggio degli effetti prodotti dalla programmazione commerciale dal 2012 e di predisporre una nuova programmazione

Il Consiglio regionale ha approvato ieri all'unanimità il disegno di legge 63 “Sospensione temporanea della presentazione di domande per medie strutture di vendita, grandi strutture di vendita e centro commerciali”.

Il provvedimento prevede di sospendere la presentazione delle istanze per nuove aperture di medie e grandi strutture di vendita e centri commerciali fino a quando non sarà approvata dal Consiglio regionale la nuova delibera con gli indirizzi generali e criteri di programmazione commerciale e urbanistica del commercio al dettaglio in sede fissa e comunque non oltre il 30 giugno 2016.

La sospensione consentirà il monitoraggio degli effetti prodotti dalla programmazione commerciale dal 2012 e di predisporre una nuova programmazione evitando che, nelle more della nuova programmazione, vengano presentate domande per l'insediamento di nuove strutture commerciali di rilevanti dimensioni.
 
Il Consiglio regionale ha approvato anche con 16 voti a favore (maggioranza di centro destra) e 15 voti contrari (minoranza) la proposta di deliberazione n.19 “Modifiche alla deliberazione del Consiglio regionale n. 31 del 17 dicembre 2012”. Con questo provvedimento la Regione si riappropria delle competenze che riguardano la definizione degli indirizzi generali e dei criteri di programmazione commerciale e urbanistica per l'insediamento di determinate attività commerciali fra cui il commercio al dettaglio e all'ingrosso in sede fissa, definendo i criteri per l'apertura di nuove strutture commerciali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Vaccini covid, Astrazeneca per le persone tra 60 e 79 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento