Ligorna calcio: il campo è sempre 'off limits' per gli spettatori

Il Comune si è occupato dell'agibilità per gli atleti, ma ora «si tratterebbe di concordare un'agibilità per 200 spettatori anziché per mille e in questo caso però il Comune non ha competenza», la spiegazione del vice sindaco

Fra le interrogazioni a risposta immediata ieri in consiglio comunale c'è stata anche quella di Matteo Campora (Pdl) sull'agibilità del campo sportivo Ligorna calcio, che milita nel campionato Figc serie D.

Campora: «il Ligorna è la terza società calcistica genovese; il campo di casa non è agibile da tempo per gli spettatori. Sostengo la posizione del Ligorna, anche per sollecitare il Comune a occuparsi delle esigenze delle tante altre società sportive del territorio. Chiedo che, per quanto di sua competenza, il Comune si occupi di questo».

Risponde il vice sindaco Stefano Bernini: «inizialmente ci siamo occupati dell'agibilità per gli atleti, che era negata dalla Lega. In casi simili si cerca di ottenere un'agibilità ridotta e temporanea, in attesa che nella stagione estiva si facciano i lavori. Si tratterebbe di concordare un'agibilità per 200 spettatori anziché per mille. In questo caso però il Comune non ha competenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

Torna su
GenovaToday è in caricamento