Ripresi i lavori della Terza Commissione nel Municipio Medio Ponente

Sono ripresi i lavori della Terza Commissione (Servizi alla persona, Servizi Civici, Cultura, Sport e Tempo libero, Gestione patrimonio) nel Municipio Medio Ponente dopo le recenti vicissitudini

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Sono ripresi i lavori della Terza Commissione (Servizi alla persona, Servizi Civici, Cultura, Sport e Tempo libero, Gestione patrimonio) nel Municipio Medio Ponente dopo le recenti vicissitudini, inerenti l'elezione del nuovo presidente Fabio Giovanni Manganaro e la successiva rimozione dall'incarico del delegato allo Sport Eugenio Muratore, reo di aver proposto lo stesso Manganaro a presidente di Commissione.

Il tema della Terza Commissione (convocata congiuntamente con la Prima Commissione) era di esprimere un parere sul nuovo regolamento degli impianti sportivi e un parere sul nuovo regolamento dei parchi storici.

In entrambi i regolamenti si cerca di responsabilizzare maggiormente i Municipi, ma soprattutto in quello relativo agli impianti sportivi il Consigliere Eugenio Muratore ha espresso diverse considerazioni e ha proposto di inserire nella voce relativa ai criteri di valutazione delle offerte, l'osservanza degli adempimenti amministrativi delle Associazioni.

In sostanza possono partecipare ai bandi le Associazioni sportive che ogni anno adempiono gli obblighi minimi del proprio statuto societario, ovvero la convocazione delle assemblee dei soci, la convocazione delle assemblee del proprio direttivo e l'approvazione del bilancio sociale. A quest'ultimo documento, che peraltro deve essere comunicato al Comune di Genova, deve essere allegato anche il verbale di approvazione dell'assemblea.

Lo stesso Consigliere Eugenio Muratore aveva già espresso perplessità, durante una precedente Commissione su un'Associazione che non adempie gli obblighi sopracitati, ma nel Municipio nessuno si è preoccupato di verificare la situazione amministrativa di quell'Associazione.

Per la cronaca, la proposta del Consigliere Eugenio Muratore è stata ignorata… e pensare che adempiere gli obblighi amministrativi, da parte di un'Associazione, è sinonimo di trasparenza verso i propri soci…

Torna su
GenovaToday è in caricamento