menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavori fermi in via Ventotene, Crivello: «Non so per quale motivo»

Il 1 aprile 2013 è un giorno che gli abitanti di via Ventotene ricordano bene. E fanno ancora più fatica a dimenticare visto che i lavori per ripristinare la strada dopo la grossa frana capitata un anno fa sono fermi

Il 1 aprile 2013 è un giorno che gli abitanti di via Ventotene ricordano bene. E fanno ancora più fatica a dimenticare visto che i lavori per ripristinare la strada dopo la grossa frana capitata un anno fa sono fermi.

Ieri Antonio Bruno (FdS) ha chiesto spiegazioni in consiglio comunale. «Da 15 mesi 300 famiglie hanno difficoltà a raggiungere le proprie abitazioni. I lavori sembrano essersi fermati per la mancanza di otto mila euro».

Ha risposto l'assessore Gianni Crivello. «L'evento si è verificato il 1 aprile 2013. Sembrava che la soluzione si potesse avere in tempi brevi. Ricordo al consigliere che si tratta di una via privata. Competenti sono gli eredi del costruttore e il demanio militare (ex caserma Gavoglio). La struttura è completa, manca il collaudo statico a cui seguirebbe l'asfaltatura. Non so per quale motivo ciò non avvenga. In presenza di una richiesta dei cittadini si potrebbe intervenire con un'ordinanza sindacale. L'avvocatura sta studiando la questione».

In effetti il giudice aveva riconosciuto l'urgenza del caso, ma l'ordine era quello di rimettere in sicurezza la strada, non di asfaltarla. La prossima udienza è fissata per dopo l'estate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento