Irruzione nella sede de Il Secolo, ci rimette il portinaio dello stabile

L'Ordine dei Giornalisti Ligure ritiene molto grave l'irruzione effettuata il 24 giugno scorso al Secolo XIX da due persone, ma diventata nota solo nei giorni successivi, dopo la diffusione su internet del filmato dell'evento

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

L'Ordine dei Giornalisti Ligure ritiene molto grave l'irruzione effettuata il 24 giugno scorso al Secolo XIX da due persone, ma diventata nota solo nei giorni successivi, dopo la diffusione su internet del filmato dell'evento. Usare sistemi che appaiono intimidatori è grave e contro ogni elementare norma del vivere civile e della libertà di ogni giornalista.

L'Ordine dei Giornalisti solidarizza con i colleghi oggetto dell'attacco, con l'addetto alla portineria affrontato dalle due persone, e la redazione tutta del quotidiano, impegnandosi per quanto in sua facoltà e potere, per permettere serenità di lavoro e libertà nell'informazione.

Il vice presidente

Dino Frambati

I più letti
Torna su
GenovaToday è in caricamento